Rimozione tatuaggio a Napoli

Rimozione tatuaggi Napoli

Dott. Ivan La Rusca

Il Dott. Ivan La Rusca vanta un’esperienza pluriennale nella rimozione di tatuaggi di ogni tipologia. Grazie all’utilizzo delle migliori tecnologie, il centro medico del Dott. La Rusca effettua rimozione tatuaggi a Napoli garantendovi la massima sicurezza.

Specialista in chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica Il dott. Ivan La Rusca ha conseguito la Laurea In Medicina e Chirurgia nel 1996 con il massimo dei voti, conseguendo poi l’abilitazione e l’iscrizione all’Albo dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Napoli.

Ha poi scelto di specializzarsi in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, completando il percorso formativo nel 2001; in seguito ha collaborato con la Facoltà di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli e ottenuto il ruolo di responsabile presso l’Unita’ Operativa di Chirurgia Plastica Ospedale Accreditato “Villa dei Fiori” di Napoli.

  • 1996 Laurea in Medicina e Chirurgia, con voti 110/110 con lode.
    1997 Abilitazione alla professione di Medico-Chirurgo Università degli Studi Napoli “Federico II”.
    1997 Iscrizione Ordine dei medici-chirurghi e degli odontoiatri di Napoli e provincia.
    1999 Assistente in formazione, Chirurgia d’Urgenza e Servizio di Pronto Soccorso Chirurgico Ospedale Santa Maria di Loreto Nuovo, Direttore Dott. Giulio Vecchio.
    2000 General Medical Council U.K. Full Registration.
    2000 Clinical Attachment, Dipartimento di Chirurgia Plastica “Wexam Park Hospital”, Slough, U.K., Direttore Mr. Christopher T.K. Khoo, FRCS.
    2000 Honorary Clinical Attachment, “Queen Victoria Hospital”, East Grinstead, U.K., Direttore Mr. H.J.C.R. Belcher, MS, FRCS.
    2001 Albo Consulenti Tecnici in Medicina e Chirurgia Tribunale di Napoli al n°6536
    2001 Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva con voti 70/70 con lode (Normativa CEE, ai sensi del D.L. 8.8.91,n. 257), Cattedra di Chirurgia Plastica, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Prof. G. Molea Tesi: “Ricostruzione mammaria dopo chirurgia conservativa”.
    2001 Collaborazione presso la Cattedra di Chirurgia Plastica, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Prof. G. Molea.
    2002 Aiuto Unita’ Operativa di Chirurgia Plastica Ospedale Accreditato “Villa dei Fiori”, Acerra, Napoli.
    2005/07 Responsabile Unita’ Operativa di Chirurgia Plastica Ospedale Accreditato “Villa dei Fiori”, Acerra, Napoli.
    2007 Fellow of EBOPRAS (European Board of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery)Titolo europeo di specializzazione.

     

    • SICPRE – Società Italiana di Chirurgia Riparatrice Plastica ed Estetica
    • SICM – Società Italiana di Chirurgia della mano
    • SIM – Società Italiana di Microchirurgia
    • AICPE – Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica
    • EBOPRAS – The European Board Of Plastic Reconstructive And Aesthetic Surgery
    • ISAPS – International Society of Aesthetic Plastic Surgery.
  • 1. A RARE CASE OF ‘HISTIOCYTOID HAEMANGIOMA’ OF THE HAND In coll. con Accardo G, Nele G, Turrà F, Schonauer J Plast Reconstr Aesthet Surg. 2013 May [Epud ahead of print]

    2. PREOPERATIVE SIZING AND BREAST ASIMMETRY In coll. con Schonauer F, Singh S, Molea G. Plast Reconstr Surg. 2011 Feb;127(2):1005-6

    3. RIB FRACTURE AS A COMPLICATION OF TISSUE EXPANSION IN BREAST RECONSTRUCTION In coll. con Tirone L, Ciccarelli F. Plast Reconstr Surg. 2010 Dic;126(6):2290-1

    4. CORE FAT GRAFT TRANSPLANTATION FOR DEPRESSED SCAR In coll. con Schonauer F, Molea G. Plast Reconstr Surg. 2009 Apr;123(4):1394-5

    5. CHOOSING THE CORRECT SENSE OF ROTATION IN 180 PROPELLERFLAPS In coll. con Schonauer F, Di Monta G., Molea G. J Plast Reconstr Aesthet Surg. 2008Dec;61(12):1492.

    6. DIGITAL NERVE RECONSTRUCTION BY MULTIPLE Y-SHAPED NERVE GRAFTS AT THEMETACARPOPHALANGEAL JOINT LEVEL D In coll. con Schonauer F, Taglialatela Scafati S, Molea G.J Plast Reconstr Aesthet Surg. 2008 AugNov;61(11):e13-6.

    7. NON-SURGICAL CORRECTION OF DEFORMATIONAL AURICULAR ANOMALIES In coll. con Schonauer F, Molea G. J Plast Reconstr Aesthet Surg. 2008 May 18. [Epub ahead of print]

    8. OPEN RHINOPLASTY TECHNIQUE FOR COLUMELLA DEFECT In coll. con Schonauer F, Molea G. Plast Reconstr Surg. 2007 Apr 1;119(4):1383-5

    9. MYCOBACTERIUM AVIUM INFECTION INVOLVING SKIN AND SOFT TISSUE OF THE HAND TREATED BYRADICAL DEBRIDEMENT AND RECONSTRUCTION IN ADDITION TO MULTIDRUG CHEMOTHERAPY In coll. con Turner A, Vuppalapati G, Schonauer F J Hand Surg [Br]. 2006 Dec; 31 (6):693-694

    10. HOMOLATERAL DIGITAL ARTERY NERVE GRAFT In coll. con Schonauer F, Molea G. Plast Reconstr Surg. 2006 Apr 15;117(5):1661-2.

    11. PRINCIPALI ANOMALIE CONGENITE DELL’APPARATO UROGENITALE – FIMOSI E PARFIMOSI In coll. con Schonauer F E-book: echirugiaplastica, 2005, www.echirurgiaplastica.it

    12. HOMOLATERAL DIGITAL ARTERY NERVE GRAFT In coll. con Molea G E-book: echirugiaplastica, 2005, www.echirurgiaplastica.it

    13. HOMOLATERAL DIGITAL ARTERY NERVE GRAFT In coll. con Molea G E-book: echirugiaplastica, 2005, www.echirurgiaplastica.it

    14. CORRECTION OF CONGENITAL ‘TRIPLE LOBE TYPE’ AURICOLAR CLEFT In coll. con Schonauer F, Molea G. Br J Plast Surg. 2004 Dec;57(8):794-6.

    15. In coll. con Schonauer F, Fera G, Molea G. Eur J Plast Surg, Sept 2003 ; 26 : 290-3

    16. ENDOSCOPIC RELEASE OF INTRAORAL SYNECHIAE IN POPLITEAL PTERYGIUM SYNDROME In coll. con Schonauer F, Sordino D, Settimi A, Molea G. Ann Plast Surg. 2002 Nov;49(5):550-2.

    17. LABORATORY MODEL OF A MICROVASCULAR FREE FLAP IN THE RAT: THE EPIGASTRIC FLAP In coll. con Schonauer F, Gonzalez Y Reyero E, Romagnuolo M, Molea G Minerva Chir. 2002 Aug;57(4):537-41.

    18. REDEFINITION OF THE HELICAL RIM IN CAULIFLOWER EAR SURGERY In coll. con Schonauer F, In coll. con Schonauer F, Pereira JA, Molea G Br J Plast Surg. 2002 Jan;55(1):66-8.

    19. SENTINEL NODE BIOPSY IN A PREVIOUSLY IRRADIATED CARCINOMA CUNICULATUM OF THE FOOT In coll. con Schonauer F, Ciccarelli F, Barone G, Molea G Rivista italiana di Chirurgia Plastica, 2001; 33(3-4): 109-11.

    20. USE OF INDERMIL TISSUE ADHESIVE FOR CLOSURE OF SUPERFICIAL SKIN LACERATIONS IN CHILDREN In coll. con Schonauer F, Pereira J, Harris J, Cullen K. Minerva Chir. 2001 Aug;56(4):427-9.

    21. AMBULANT VACUUM-ASSISTED CLOSURE OF SKIN-GRAFT DRESSING IN THE LOWER LIMBS USING APORTABLE MINI-VAC DEVICE In coll. con Sposato G, Molea G, Di Caprio G, Scioli M, Ziccardi P. Br J Plast Surg. 2001 Apr;54(3):235-7.

    22. CARCINOMA BASOCELLULARE DEDIFFERENZIATO: STUDIO MULTICENTRICO In coll. con G. Molea, F. Schounauer, G. Giudice, E. Maiorano, S, Staibano, M.E. Errico, P. Cardone, G. Giudice Rivista italiana di Chirurgia Plastica, 1997; 29(3): 185-90.

    • Clinica Sant’Anna Caserta, Italia, Clinica Privata
    • Clinica San Felice Pomigliano d’Arco, Italia, Clinica Privata e Convenzionata con il SSN
    • Università “Federico II” Napoli, Italia, Cattedra di Chirurgia Plastica
    • Wexam Park Hospital Slought, U.K., Plastic Surgery Unit
    • Queen Victoria Hospital East Grinstead, U.K., Plastic Surgery Unit
    • Clinica Villa dei Fiori Acerra (NA), Italia, Unità Operativa di Chirurgia Plastica
    • Clinica Ruesch Napoli, Italia, Casa di cura Privata
    • Clinica Villa Bianca Napoli, Italia, Casa di cura Privata

Macchinari laser utilizzati per la rimozione

Enlighten - Yag Q switched

Sorgenti Laser: Q-Switch Nd:YAG 532/1064 nm
  • Rimozione tatuaggi multicolore
  • Rimozione lesioni pigmentate benigne

Laser Q-Switched Nd Yag con tecnologia in PICOSECONDI

Il laser Q-switched, utilizzato nel trattamento di rimozione tatuaggi, è uno strumento che produce un impulso laser selettivo per il pigmento (che sia esso tatuaggio o semplice macchia solare) di brevissima durata.

La tecnologica già selettiva per i tatuaggi è stata oggi implementata da impulsi sempre più specifici e di breve durata. Da circa 1 anno ormai la tecnologia a PICOSECONDI ha man mano sostituito i tradizionali laser in NANOSECONDI dando risposte sempre più selettive ed ottimizzando l’efficacia dei laser riducendo le sedute.

Laser doppio impulso

Il Laser CUTERA ENLIGHTEN è una piattaforma leader del settore per la rimozione di tatuaggi e di lesioni pigmentate benigne. È il primo sistema sul mercato, attualmente in dotazione di soli quattro studi in Italia, che presenta durate di impulso sia di nanosecondi che di picosecondi (2 nanosecondi, e 750/660 picosecondi). Questa funzionalità offre un’efficace rimozione dell’inchiostro e della densità del pigmento. Inoltre, Enlighten offre un effetto fotomeccanico forte, non termico, con potenza di picco elevata e durate dell’impulso ultra-brevi che frantumano il pigmento oggetto del trattamento senza causare danni termici al tessuto che lo circonda.

Tramite la funzione PICO Genesis, lo rende una soluzione ideale per il trattamento di stimolazione della pelle provocando una rivitalizzante della pelle con una sua rigenerazione. Riesce inoltre a levigare lo strato cutaneo eliminando tutte le irregolarità di colore che si vengono a formare nei pazienti esposti frequentemente al sole e/o con il passare del tempo.

 

Cerchi il miglior centro di rimozione tatuaggi Napoli? Vuoi avere maggiori informazioni sul costo di una rimozione? Contattaci, ti daremo tutte le indicazioni utili su come rimuovere il tuo tatuaggio.

Contatti e riferimenti

Studio Professionale
Via Francesco Cilea n° 250
Ivan La Rusca
081/0117801
347/6150507
Su Appuntamento tramite form a lato o via telefono. Primo consulto mediante social network con foto.